Dopo il bonus ristrutturazioni e l'eco bonus, l'Agenzia delle Entrate ha pubblicato la guida per il bonus mobili 2019.

Proroga bonus mobili 2019 Nell'ultima legge di Bilancio è inserita la proroga per il bonus mobili ed elettrodomestici 2019, ovvero la detrazione Irpef del 50% per l'acquisto di mobili ed elettrodomestici in classe A+ (A se si tratta di forni).

La detrazione può essere richiesta solo da chi realizza un intervento di ristrutturazione iniziato in data non anteriore al 1º gennaio 2017. La detrazione va calcolata su un importo massimo di 10.000 euro, riferito, complessivamente, alle spese sostenute per l’acquisto di mobili e grandi elettrodomestici. La detrazione deve essere ripartita tra gli aventi diritto in dieci quote annuali di pari importo.

Per avere la detrazione sugli acquisti di mobili e di grandi elettrodomestici occorre effettuare i pagamenti con bonifico o carta di debito o credito. Non è consentito, invece, pagare con assegni bancari, contanti o altri mezzi di pagamento.

*Notizia ed immagine ripresa da https://www.idealista.it/news/

↓